“La pace viene da dentro non cercarla fuori” .

(Buddha)

“La vita inizia dove finisce la paura”

(Osho)

Tutto abbiamo dentro un’insospettata riserva di forza che emerge quando la vita ci mette alla prova.

(Isabella Allende)

“Se vuoi fare un passo avanti devi perdere l’equilibrio per un attimo”.

 

“La vita non è aspettare che passi la tempesta ma imparare a ballare sotto la pioggia.”

(Gandhi)

Studio per disturbi psicosomatici a Mestre

Il bisogno di trovare uno strumento operativo in grado di dare risposte efficaci e non solo sintomatiche alla sofferenza umana, rispettando al contempo la storia e le caratteristiche della persona-paziente, dandovi cioè un senso, mi ha portato ad interessarmi e poi approfondire la medicina omeopatica, medicina per eccellenza unitaria.

L’approccio integralmente psicosomatico (cioè rispettoso degli aspetti tanto biologici che psichico-emozionali e ambientali di ogni malattia) proprio alla medicina omeopatica non per forza si sposa facilmente con la Psichiatria, ancora troppo spesso relegata ad un ruolo di controllo farmacologico della sofferenza emozionale e della cronicità.

Il mio interesse, e anche competenza, in entrambe le materie, mi ha portato ad un faticoso, ma stimolante sforzo di avvicinare e affiancare queste discipline, contando sulle grandi e inaspettate potenzialità, quando ben prescritto, del rimedio omeopatico. Un connubio esteso, come è ovvio, ai disturbi fisici non solo funzionali.

Gli anni di pratica e di confronto, con i pazienti innanzitutto, mi fanno dire che questa sintesi è possibile e che le potenzialità intuite sono reali, per quanto da calare ogni volta nel concreto del singolo caso clinico.

I disturbi psicosomatici sono patologie che implicano danni a livello organico, ma sono causate o peggiorate da fattori psichici ed emozionali.

Alcuni ormoni, come il cortisolo, sono largamente influenzati da emozioni, stati d’animo e pensieri. Una secrezione abbassata o aumentata di tali ormoni può portare all’abbassamento delle difese immunitarie in generale e/o a danni ad organi specifici, detti organi bersaglio. Le nuove ricerche testimoniano, infatti, che l’organismo è una sorta di rete di comunicazione, nella quale il cervello e la mente sono i modulatori dei grandi sistemi vitali.

Possiamo dividere le problematiche di carattere psicosomatico in due grandi categorie: i disturbi nei quali il corpo è realmente coinvolto in una patologia fisica che è generata o aggravata da elementi di carattere psichico misconosciuti e quelli, come l’ipocondria, nei quali una manifestazione fisica diventa la paura ossessiva di una malattia. Nelle malattie somatiche il disagio psichico viene vissuto attraverso il corpo. Le emozioni non possono essere sentite, alle volte perché troppo dolorose, altre perché troppo spaventose, altre infine perché esiste una specie di dogma interno che ci impedisce il contatto e l’espressione delle emozioni, che poi si cronicizza e diventa abitudine di vita.

Omeopatia

”L’arte [la medicina] è ricerca continua, assimilazione delle esperienze passate, aggiunta di esperienze nuove, nella forma…..
scopri

Psichiatria

L’angoscia riconosciuta è fonte di tranquillità e di creatività, e quindi anche fonte di una scienza valida”, G. Devereoux

scopri

Medicina Psicosomatica

Se il medico capisce la malattia – ossia sa che cosa si deve guarire nei singoli casi di malattia…
scopri

“Se vuoi fare un passo avanti, devi perdere l’equilibrio per un attimo”

Federico Allegri

 

NEWS

“È possibile leggere la rivista omeopatica internazionale di Medicina Omeopatica sul sito www.fiamo.it alla voce “rivista”

 

 

Direttore della storica scuola di omeopatia di Verona.